HOME / Eventi
MERANO CHEF'S CHALLENGE: MASSIMILIANO VILLANI
MERANO CHEF'S CHALLENGE: MASSIMILIANO VILLANI

Massimiliano Villani
Cipolla Confit cotta nel fieno profumata al genepy, polvere di arancia e cannella
Auberge de la Maison


Appena scelto come Executive Chef del prestigioso Auberge de la Maison di Courmayeur, Chef Villani apre la sfida della prima edizione della Merano Chef’s Challenge con un antipasto sicuramente “eccezionale”, proponendo una cipolla cotta nel fieno della sua Val d’Aosta e sapientemente aromatizzata con Genepy, polvere d’arancia e cannella. Una cottura intrigante, una sfida per certi versi, raccolta dal Pinot Grigio di Torre Rosazza, recentemente insignito dei prestigiosi “Tre Bicchieri” dalla Guida del Gambero Rosso.

TORRE ROSAZZA – Pinot Grigio – Friuli Colli Orientali DOC

Il vino italiano più celebre nel mondo, il Pinot Grigio, da secoli si coltiva in Friuli con risultati di grande intensità espressiva nei terreni di collina, dove il vino acquisisce profumi intensi e una buona concentrazione. Particolarmente fortunata l’annata 2012 a TORRE ROSAZZA, che ha recentemente ricevuto i prestigiosi “Tre Bicchieri” da parte della Guida del Gambero Rosso. Giallo paglierino, con riflessi dorati, esordisce al naso con pronunciati sentori floreali che virano poi verso il fruttato, richiamando sentori di mela e pera matura. Al palato è morbido e avvolgente e dosa sapientemente un buon corpo con una nervatura piacevolmente acidula, che dona freschezza alla bevuta.



Ricerca

Prodotti Correlati